venerdì 2 gennaio 2009

Il punto sulle certificazioni ITIL v3

Le certificazioni ITIL v3In ITIL v3 il meccanismo delle certificazioni e' stato rivisto significativamente rispetto alle certificazioni ITIL v2.

I livelli sono adesso i seguenti:
  • Foundations Level - che si focalizza sui concetti, terminologia a processi di ITIL v3
  • Intermediate Level - organizzato per stream che si concentra su aspetti specifici del framework
  • Expert Level - ottenibile dopo aver completato un certo numero di unita' intermediate ed il corso "Managing Across the lifecycle" che mette insieme tutti i pezzi
  • Master Level - che e' la certificazione di piu' alto livello, attualmente ancora in sviluppo.

Sono disponibili dei corsi ed esami per l'upgrade della certificazione ITIL v2 ad ITIL v3, ed in particolare:
  • dal Foundations ITIL v2 al Foundations ITIL v3 e
  • dal Service Manager su ITIL v2 all ITIL Expert su ITIL v3.
Maggiori dettagli sono disponibili sul sito ufficiale ITIL a: http://www.itil-officialsite.com/Qualifications/ITILV3QualificationScheme.asp oppure sul sito ITIL, Italia

domenica 28 dicembre 2008

Certificazione di Programme Management: MSP - Managing Successful Programs

Non l'abbiamo segnalata in precedenza, ma ci fa piacere colmare la lacuna adesso. L'onnipresente OGC (Office of Government Commerce, UK), che ha battezzato sia le best practices ITIL che PRINCE2, ha anche formalizzato delle best practices di Program Management (http://www.best-management-practice.com/Programme-Management-MSP/), aggiornate nel 2002.

Parleremo del Programme Management come disciplina più in là, per il momento basti sapere che spesso progetti grandi e complessi sono spesso suddivisi in un insieme di progetti più piccoli (quindi più gestibili) e correlati. A questi progetti si aggiunge uno strato di management che è appunto il programme management. Ovviamente la declinazione OGC del Programme Management si integra perfettamente con PRINCE2 (http://www.itil-italia.com/prince2.htm).

Avevamo già parlato della certificazioni di Programme Management in declinazione PMI (http://www.pmi.org/) in un altro post (http://marcoliuzzi.blog.com/1413651/).

Da: http://marcoliuzzi.blog.com/4433037/

lunedì 17 novembre 2008

Ulteriori aggiornamenti sulle Certificazioni ITIL Foundation V3

Vi abbiamo tenuto al corrrente di tutti gli aggiornamenti sulle certificazioni ITIL v3, un altro passo è stato fatto: il 12 novembre 2008 sono state approvate dal Qualification Board i primi suggerimenti scaturiti dal processo di revisone della certificazione Foundation e Foundation Bridge ITIL V3 che ha interessato un comitato costituito da Accredited Training Organizations che ha considerato i risultati emessi da una survey.

Dalle prime indicazioni l'attuale formato della certificazione sembra essere abbastanza soddisfacente anche se è opinione diffusa che gli obiettivi di apprendimento della qualificazione ITIL V3 Foundation (e Foundation Bridge) dovrebbero essere supportati da una maggiore durata dei corsi. I miglioramenti suggeriti, tutto sommato di piccola entità, sono finalizzati a migliorare la erogazione dei corsi e alla valorizzazione del contributo dell'esperienze dei clienti.In breve i più significativi suggerimenti accolti:

  • modificare il Foundation Syllabus (variazioni che saranno ufficializate dal 17 dicembre 2008 e recepite dai test all'inizio del prossimo anno) in termini di adeguamento del livello di dettaglio di alcuni argomenti presenti ed eliminazione/inserimento di argomenti
  • alzare il grado di apprendimento minimo richiesto (con riferimento ai livelli 1 e 2 della Blooms Taxonomy) su alcuni argomentii in modo da garantire una maggior allineamento e preparzione per i corsi avanzati (Intermediate Level)
  • aumentare la durata dello studio degli argomenti all'interno dei corsi (da 16 a 18 ore per il corso Foundation, da 6,5 a 9,5 per il corso Foundation Bridge, si intende escluso il tempo per l'esecuzione del test)
  • garantire che i trainer dei corsi posseggano la qualifica ITIL V2 Foundation più quella ITIL V3 Foundation Bridge (o in alternativa ITIL V3 Manager Bridge)
Da: http://www.itil-italia.com/apps/blog/show/157844-ulteriori-aggiornamenti-sulle-certificazioni-itil-foundation-v3

domenica 28 settembre 2008

Qualifiche per ITIL v3 "Intermediate Level"

Fra luglio e agosto 2008 sono state pubblicate da parte di APM Group delle versioni definitive dei Syllabi per le qualificazioni di livello Intermediate all’interno del “Qualification Scheme” di ITIL V3.

In questi documenti sono descritte nel dettaglio le informazioni e le conoscenze che il candidato deve possedere per poter superare con successo gli esami di certificazione previsti dal livello Intermediate dello Schema di Qualificazione ITIL V3.Come visto in un post precedente (http://marcoliuzzi.blog.com/3201875/) suddivise in diversi "Stream".

Le conoscenze sono, in dettaglio le seguenti, organizzate per "stream":

1. Capability Stream:

1.1. Operational Support and Analysis Certificate Syllabus. Gli argomenti includono: Event, Incident, Request, Problem, Access, Service Desk, Technical, IT Ops ed Application Management

1.2. Planning, Protection and Optimization Certificate Syllabus. Gli argomenti includono: Portfolio, Service Level, Catalogue. Demand, Supplier e Financial Management

1.3. Release, Control and Validation Certificate Syllabus. Gli argomenti includono: Change, Release & Deployment, Validation & Testing, Service Asset & Configuration, Knowledge, Request Management e Service Evaluation

1.4. Service Offerings and Agreements Certificate Syllabus. Gli argomenti includono: Capacity, Availability, Continuity, Security, Demand e Risk Management.

2. Lifecycle Stream (qui gli argomenti seguono la classica divisione dei libri ITIL v3):

2.1. Service Strategy Certificate Syllabus
2.2. Service Design Certificate Syllabus
2.3. Service Transition Certificate Syllabus
2.4. Service Operation Certificate Syllabus
2.5. Continual Service Improvement Certificate Syllabus

3. Managing Across the Lifecycle Certificate Syllabus

I syllabi possono essere visualizzati dal sito ufficiale ITIL v3 a questa pagina: http://www.itil-officialsite.com/Qualifications/ITILV3QualificationScheme.asp

In ognuno di questi documenti il candidato può trovare informazioni utili in merito ai prerequisiti e ai criteri di eleggibilità per ogni qualificazione, così come un dettagliato elenco dei contenuti che il candidato deve dimostrare di conoscere e il relativo livello di comprensione (Level of Difficulty) secondo lo schema di apprendimento indicato dalla Bloom taxonomy.

Per ogni area di contenuti (unit), inoltre, viene indicato il riferimento ai paragrafi dei CORE Books che coprono gli argomenti oggetto di certificazione e viene anche suggerito il numero minimo di ore di studio.A completare la descrizione di ogni singola qualificazione, il syllabus riporta anche indicazioni sul materiale di studio, sulle esercitazioni, sui training e sulle modalità di esame.

Post ripreso da: http://marcoliuzzi.blog.com/4071055/

lunedì 9 giugno 2008

Certificazioni ITIL, qualche novità


Il Qualification Board ha coinvolto la comunità ITSM internazionale (attraverso i membri dell'itSMF) e gli Accredited Training Organisations (ATOs) sulle loro preferenze sui titoli delle certificazioni ITIL.
I risultati, avallati dal Board, sono i seguenti:

  • I moduli Service Lifecycle, Service Capability e Managing Across the Lifecycle saranno ufficialmente noti come ITIL Intermediate Certificates.
  • I candidati cha accumuleranno un minimo di 22 crediti di una selezione opportunamente bilanciata di moduli V2 e V3 saranno insigniti del ITIL Expert Certificate.
  • I candidati che soddisferanno i requisiti della certificazione attualmente nota come "Advanced level" riceveranno l' ITIL Master Certificate.


Nello stesso comunicato si sono anche chiarite le date per la disponibilità degli esami nei vari moduli ITIL V3:

Moduli Service Lifecycle

1 Ottobre 2008
Service Transition
Service Operation
1 Gennaio 2009
Service Strategy
Service Design
Continual Service Improvement
Managing Across the Lifecycle

Moduli Service Capability

1 Ottobre 2008
Service Offerings & Agreements
Operational Support & Analysis
Release, Control & Validation
1 Gennaio 2009
Planning, Protection & Optimization

martedì 1 maggio 2007

Altri Blog su Certificazioni IT

Ecco alcuni blog che parlano di Certificazioni IT:

Fatemi sapere se ne trovate altri...

venerdì 6 aprile 2007

Benvenuto

Ciao a tutti, scopo di questo blog e' di rendere partecipi i lettori delle mie indagini (scorribande?) su internet per cercare informazioni e/0 materiale di studio per certificazioni IT...
Andiamo a cominciare con una lista di link utili: